Benessere

5 motivi per sostituire il riso bianco con quello integrale

02/12/2019 alle 09h

Perché non ripensare uno dei piatti principali della vita quotidiana, come il riso, e passare dalla versione tradizionale a quella completa?

Questo scambio può essere responsabile di numerosi benefici, che vanno dalla riduzione del grasso addominale al controllo del diabete.

1. Fibre

La principale differenza tra il riso è nel contenuto di fibre. L'integrale è quasi doppio. In una porzione da 50 g, il bianco ha circa 1,2 mg di fibra, mentre il totale ha 2,1 mg.

Oltre a favorire l'apparato digerente, la fibra aiuta a rallentare l'assorbimento di glucosio e lipidi da parte dell'organismo, favorendo una più lunga sensazione di sazietà e prevenendo l'accumulo di grasso addominale.

2. Buono per il cuore

Con l'inserimento di riso integrale su base giornaliera, le cellule adipose diventano più appassite, perché il corpo assorbe meno glucosio e lipidi. Questo sgonfia le arterie, facilitando la circolazione del sangue.

3. Aiuta a prevenire le malattie

Secondo uno studio del governo degli Stati Uniti, i consumatori regolari di riso integrale hanno meno probabilità di accumulare chili in più, il 34% in meno di rischio di ipertensione e il 27% in meno di probabilità di aumentare la circonferenza della vita.

4. È una fonte di vitamine

Il riso integrale ha vitamine B e minerali.

5. Ha più proteine

Oltre a fornire energia al corpo attraverso i carboidrati, questo grano ha la migliore composizione di aminoacidi per il metabolismo. È un'importante fonte di fosforo, potassio, ferro e vitamine.

Se questo articolo ti è piaciuto, lascia un commento e condividilo con i tuoi amici!

Perché non ripensare uno dei piatti principali della vita quotidiana, come il riso, e passare dalla versione tradizionale a quella completa?

Questo scambio può essere responsabile di numerosi benefici, che vanno dalla riduzione del grasso addominale al controllo del diabete.

1. Fibre

La principale differenza tra il riso è nel contenuto di fibre. L'integrale è quasi doppio. In una porzione da 50 g, il bianco ha circa 1,2 mg di fibra, mentre il totale ha 2,1 mg.

Oltre a favorire l'apparato digerente, la fibra aiuta a rallentare l'assorbimento di glucosio e lipidi da parte dell'organismo, favorendo una più lunga sensazione di sazietà e prevenendo l'accumulo di grasso addominale.

2. Buono per il cuore

Con l'inserimento di riso integrale su base giornaliera, le cellule adipose diventano più appassite, perché il corpo assorbe meno glucosio e lipidi. Questo sgonfia le arterie, facilitando la circolazione del sangue.

Continua a leggere...

3. Aiuta a prevenire le malattie

Secondo uno studio del governo degli Stati Uniti, i consumatori regolari di riso integrale hanno meno probabilità di accumulare chili in più, il 34% in meno di rischio di ipertensione e il 27% in meno di probabilità di aumentare la circonferenza della vita.

4. È una fonte di vitamine

Il riso integrale ha vitamine B e minerali.

5. Ha più proteine

Oltre a fornire energia al corpo attraverso i carboidrati, questo grano ha la migliore composizione di aminoacidi per il metabolismo. È un'importante fonte di fosforo, potassio, ferro e vitamine.

Se questo articolo ti è piaciuto, lascia un commento e condividilo con i tuoi amici!

Loading...
CERCA
CONSIGLIATI