Emozioni

Le donne forti non meritano uomini deboli

11/01/2020 alle 12h

Ma quanto lontano dovrebbero andare questo supporto e questa partnership? Ad ogni prezzo? Io credo di no. La partnership e il supporto in una relazione devono essere reciproci, sani, aggregati.

Quando ti rendi conto che questo supporto, questa collaborazione ti sta schiacciando, ti consuma, sta diventando pesante, corri! Questo è un segno che sei una donna forte rispetto a un uomo debole.

Una donna forte può gestire la casa, il lavoro, i bambini, l'università, la palestra, lo yoga, la birra con i suoi amici, ma non deve "prendersi cura" di suo marito.

Deve essere di supporto, essere amica, avere gli stessi obiettivi, scambiare idee, camminare e non essere una copia esatta di sua madre. Se ritieni che tuo marito/partner ti apprezzi solo quando imiti tua suocera, mi dispiace informarti, ma hai un altro bambino a casa.

E quel tipo di uomo è il lavoro più difficile. Devi prenderti cura di tutto, e da sola, e quando arriva venerdì, alle 20:00, è esausto, spettinato, chiedendo una buona doccia, Netflix e letto, e si lamenta ancora. Uscire con lui non è più lo stesso che uscire. 

Continua a leggere...

So che lo ami, so che pensi che sia carino, ma non lasciargli pensare che hai l'obbligo di gestire tutto senza lamentarti, e che lui, come un tipico uomo debole, non ha bisogno di sostenerti in niente, solo perché lo ami e lo trovi carino.

Se sei una donna forte in relazione a un uomo debole, dovresti prima provare a parlare e spiegare cosa succede, ma non sentirti obbligato a "salvare" un ragazzo che non vuole "essere salvato", vuole essere viziato. Non permettere che ciò accada. 

Le donne forti apprezzano se stesse, si mettono al primo posto e non dovrebbero aver paura di porre fine a una relazione che non aggiunge nulla a loro, anche se all'inizio era tutto magico.

Se questo articolo ti è piaciuto, lascia un commento e condividilo con i tuoi amici!

CERCA
CONSIGLIATI