Attualità

Richard Gere porta cibo ai migranti bloccati su una nave del Mediterraneo

24/08/2019 alle 20h

Noto per numerosi ruoli cinematografici, in particolare le commedie romantiche classiche con protagonista Julia Roberts, l'attore americano Richard Gere ha attirato l'attenzione dei media di celebrità negli ultimi giorni per qualcosa di diverso dal suo lavoro come attore.

È stato il protagonista di una buona azione che può e deve ispirare molte persone che simpatizzano con la sofferenza umana. L'attore è salito a bordo della nave della ONG spagnola Open Arms, che trasportava 121 immigrati africani, salvati nel Mediterraneo, in attesa di sbarcare in un porto.

Le famiglie provengono dall'Eritrea, dal Sudan o dall'Etiopia: 89 anziani e 32 ragazzi e ragazze. “Finalmente una buona notizia. Il cibo arriva all'Open Arms e abbiamo un membro d'equipaggio eccezionale, Richard Gere, ”ha annunciato l'organizzazione sul suo account Twitter.

La storia dell'attore con l'organizzazione è vecchia. L'anno scorso, quando la nave delle ONG è stata bloccata dal governo del vice primo ministro italiano Matteo Salvini, la star di Hollywood ha inviato loro un video di supporto con il motto #freeOpenArms.

Questa volta, in vacanza in Italia, l'attore, che è padre da sei mesi, ha chiesto aiuto a Open Arms. Secondo l'ONG, sentendo che la nave era in viaggio per Lampedusa, Gere acquistò un biglietto aereo e andò sull'isola italiana.

Per più di una settimana, Open Arms è stata dedicata al salvataggio degli immigrati nel Mediterraneo. Gli africani affrontano quotidianamente le condizioni precarie della nave perché non possono attraccare.

Ora hanno almeno guadagnato l'attenzione internazionale e forse alcuni paesi potrebbero accoglierli.

Se questo articolo ti è piaciuto, lascia un commento e condividilo con i tuoi amici!

Loading...
CERCA
CONSIGLIATI