Attualità

Se educassimo i bambini, non avremmo bisogno di punire gli adulti

13/08/2019 alle 12h

Un bambino che non ha un'educazione sana, che non viene rimproverato e che non ha esempi a casa cresce con grandi difficoltà nel relazionarsi.

L'arrivo di un bambino cambia completamente la vita dei suoi genitori e spesso della famiglia e degli amici. Se in precedenza dovevi preoccuparti solo di te stesso, ora sei responsabile di trasmettere a questo nuovo essere tutti gli insegnamenti in modo da poter crescere con valori, carattere e stabilità.

Tuttavia, ai bambini non viene sempre data una buona educazione. In molti casi sono trattati con disprezzo e ignoranza e non hanno un modello positivo da cui trarre ispirazione per sviluppare bene la propria personalità.

Molti genitori non prendono sul serio la grande responsabilità di collocare un bambino nel mondo.

Credono che avere latte e pannolini sia sufficiente e dimenticano che alla nascita non hanno conoscenza , hanno bisogno di essere istruiti su tutto, in modo che sappiano vivere nella società e seguire un percorso positivo all'arrivo del bambino. È tempo di camminare con le tue gambe.

Un bambino che non ha un'educazione sana, che non viene mai rimproverato e che non ha esempi a casa cresce con grandi difficoltà nel relazionarsi. Può diventare egoista, egocentrico, emotivamente immaturo e incapace di creare connessioni positive, sia a livello personale che professionale.

Tutto ciò che viviamo durante l'infanzia ci accompagna per il resto della nostra vita. Il modo in cui siamo trattati, le parole che ascoltiamo e il modo in cui siamo rimproverati e amati hanno un rapporto diretto con la nostra personalità, motivo per cui i bambini dovrebbero essere educati con amore e attenzione, ma anche con molti limiti.

Se non educiamo i bambini, dovremo punire gli adulti, perché avremo una generazione di persone che non sanno come vivere nella società e credono che tutti i loro desideri debbano essere soddisfatti nel momento in cui li desiderano.

Cresceranno come adulti che non rispettano gli altri e penseranno che i loro desideri egoistici siano più importanti del benessere dell'intera società.

I bambini non imparano le cose da soli, hanno bisogno di esempi e questi sono raggiunti solo attraverso la vera educazione. I piccoli diventano adulti meritevoli che sanno come comportarsi quando sono ben educati fin dalla tenera età dai loro genitori e dalla famiglia che li circonda.

Quando non educiamo i bambini, dobbiamo correggere gli adulti, e questo richiede molto più lavoro. Quindi interiorizziamo la frase pitagorica nei nostri cuori e trattiamo i nostri figli in modo responsabile in modo che non debbano imparare dalla vita ciò che potrebbero aver imparato da noi.

Assumiti la responsabilità di educare i tuoi figli, questa è la più grande eredità che puoi lasciare a loro e al mondo.

Cosa ne pensi? Lascia un mi piace e condividi l'articolo con i tuoi amici!

Loading...
CERCA
CONSIGLIATI