Benessere

Uno studio dice che mangiare un uovo al giorno può ridurre il rischio di ictus

11/10/2019 alle 09h

Consumare un uovo al giorno può ridurre significativamente il rischio di malattie cardiovascolari rispetto alla mancanza di consumo di esso.

Questo è suggerito da uno studio condotto in Cina, pubblicato sulla rispettata rivista Heart. Le malattie cardiovascolari sono la principale causa di decessi e disabilità in tutto il mondo.

Le uova sono una fonte importante di colesterolo alimentare, ma contengono anche proteine di alta qualità, molte vitamine e componenti bioattivi come fosfolipidi e carotenoidi.

Lo studio ha analizzato in particolare i consumatori di uova giornaliere (minimo un uovo al giorno), i quali hanno avuto un rischio inferiore del 26% di ictus emorragico, il tipo di ictus con un tasso di prevalenza più alto in Cina che nei paesi ad alto reddito, un rischio del 28% di decessi più basso per ictus emorragico e un rischio inferiore del 18% di decessi per CVD.

Inoltre, c'è stata una riduzione del 12% del rischio di cardiopatia ischemica osservata per le persone che consumano uova (quantità stimata di 5,32 uova a settimana), rispetto alla categoria di consumo "mai/raramente" (2,03 uova a settimana).

Se questo articolo ti è piaciuto, lascia un commento e condividilo con i tuoi amici!

Consumare un uovo al giorno può ridurre significativamente il rischio di malattie cardiovascolari rispetto alla mancanza di consumo di esso.

Questo è suggerito da uno studio condotto in Cina, pubblicato sulla rispettata rivista Heart. Le malattie cardiovascolari sono la principale causa di decessi e disabilità in tutto il mondo.

Le uova sono una fonte importante di colesterolo alimentare, ma contengono anche proteine di alta qualità, molte vitamine e componenti bioattivi come fosfolipidi e carotenoidi.

Lo studio ha analizzato in particolare i consumatori di uova giornaliere (minimo un uovo al giorno), i quali hanno avuto un rischio inferiore del 26% di ictus emorragico, il tipo di ictus con un tasso di prevalenza più alto in Cina che nei paesi ad alto reddito, un rischio del 28% di decessi più basso per ictus emorragico e un rischio inferiore del 18% di decessi per CVD.

Continua a leggere...

Inoltre, c'è stata una riduzione del 12% del rischio di cardiopatia ischemica osservata per le persone che consumano uova (quantità stimata di 5,32 uova a settimana), rispetto alla categoria di consumo "mai/raramente" (2,03 uova a settimana).

Se questo articolo ti è piaciuto, lascia un commento e condividilo con i tuoi amici!

Loading...
CERCA
CONSIGLIATI